Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

mercoledì 7 gennaio 2015

Khadi - Olio Pink Lotus e White Lily

Oli ayurvedici ed ecobio di Khadi

Non so se a voi sia mai capitato, ma qualche mese fa, quando ero in procinto di fare un ordine online, mi sono ritrovata nell'ambigua situazione che mi mancasse solo qualche euro per poter far scattare la soglia delle spedizioni gratuite. Ormai però avevo proprio preso tutto il necessario, e non sapevo su cosa orientarmi. Ad un certo punto mi sono ricordata che una volta, blaterando con una ragazza su quanto la mia pelle non assorba mai niente e che dunque sono sempre costretta ad utilizzare robe leggere per non appesantirla, lei mi consigliò di provare la minisize dell' olio Khadi Pink Lotus, garantendomi che su di lei si assorbisse subito.
Ricordandomi di ciò, alla fine ho deciso di metterlo nel carrello. Visto il prezzo piuttosto basso, ho deciso poi in seguito di acquistare anche un'altra minisize di Khadi, questa volta l' olio ayurvedico al Giglio bianco, e prima o poi conto di averli tutti. Questi due oli di Khadi, nella loro pratica e piccola confezione, sono composti da un mix di oli vegetali ed essenziali, ovviamente diversi per entrambe le confezioni, in base alla funzione che devono svolgere. In particolare, atringente il primo e anti-age il secondo.


pink-lotus-white-lily-khadi


Ho avuto il tempo sufficiente per testarli e per darvi oggi un'opinione completa.
L' olio ayurvedico Pink Lotus, come dicevo prima, è particolarmente indicato per le pelli miste e impure, con problematiche di sebo eccessivo. So che potrebbe sembrare una contraddizione il fatto applicare dell' olio su una pelle già grassa di suo, ma questo composto è formulato proprio con degli olii leggeri per non appesantirla, e con degli olii essenziali dalle spiccate caratteristiche astringenti.

L'inci è molto poetico, oltre alla centella, l'olio di neem e di germe di riso e i semi di carota, sono contenuti gli olii essenziali di lavanda, ylang ylang e cedro, per un effetto aromaterapeutico di benessere e rilassamento. Un vero e proprio portento ayurvedico.

L'odore è delicato, dolce e balsamico. Ne bastano davvero poche gocce di quest' olio se utilizzato solo sul viso, direi 2-3 sono più che sufficienti. Io lo applico massaggiandolo per bene, fino a che viene assorbito del tutto. Ci impiega un paio di minuti, e lascia la pelle davvero vellulata e nutrita.
Confermo il fatto che pur essendo un olio, non solo si assorbe in fretta, ma aiuta pure per quanto riguarda le impurità: mai che me ne sia uscita una dopo il trattamento con quest'olio, pur utilizzandolo  2 volte a settimana.
La minisize da 10ml di Khadi dura tantissimo se utilizzata solo sul viso, come vi dicevo io lo utilizzo da mesi con una certa costanza, e ne ho ancora più della metà.

L' olio ayurvedico al giglio bianco (white lily) invece, è più indicato per il trattamento delle pelli mature, contenendo al suo interno diverse combinazioni anti-age e antiossidanti. Io l'ho acquistato principalmente per le zone che su di me necessitano di maggiore nutrimento o che necessitano di maggiore distensione, come il contorno occhi, il contorno labbra e la fronte. In seguito mi sono però resa conto che al pari di Pink Lotus, anche quest' olio si assorbe abbastanza in fretta, quindi ho deciso di utilizzarlo allo stesso modo, prelevando poche gocce e stendendole sul viso intero.

pink-lotus-white-lily


La descrizione che Khadi ci fornisce di quest'olio è la seguente:

"Il Lilium candidum ha un effetto rinfrescante e proprietà leviganti: stabilizza lo strato lipidico naturale e mantiene la pelle giovane.
Il prodotto è una combinazione di lilium candidum, amla, liquirizia e altre erbe e oli rigeneranti, quali mandorle, sesamo, semi di lino e germe di grano. Puri oli essenziali donano nuova vitalità e sostengono la naturale rigenerazione della pelle.
Liquirizia e Anantmool (Hemidesmus indicus) mantengono l´idratazione e hanno un effetto rassodante e tonificante.
Per una pelle vitale ed elastica!"

Anche qui l'inci è molto poetico, contenente estratti vegetali come giglio, liquirizia ed amla (proprietà antiage), ed olii vegetali come l'olio di mandorle, di sesamo, di semi di lino e di germe di grano.
Per quanto riguarda invece gli olii essenziali contenuti, troviamo le note del patchouli, della mirra e del finocchio, per un effetto mentale distensivo e rilassante, ma anche rigenerante e tonico.

L'unico punto debole di questo bel mix di Khadi è, a mio parere, l'odore. All'inizio lo trovavo piacevole, poi con il passare del tempo invece ho cominciato a sopportarlo poco. Il motivo risiede nel fatto che, a differenza di Pink Lotus, l'odore è molto più pungente e marcato. Quindi, anche se gradevole, con il tempo un odore così può stancare il nostro senso olfattivo, esattamente come successo a me.
A parte ciò, confermo quanto già detto con il Pink Lotus. Nel senso che non ho notato grandi differenze di risultati tra i due olii: entrambi si assorbono in fretta, entrambi lasciano la pelle liscia e vellutata e rilassata, ed entrambi non la ingrassano.

ayurvedic-pink-lotus-white-lily-khadi



La confezione a contagocce è molto pratica e mi è piaciuta, perchè permette di non sprecare nemmeno una goccia di questi prodotti. Li si preleva il necessario, e si applicano. Nessuno spreco.
Il prezzo è di € 1.90 per 10 ml. Ovviamente è presente anche la full-size di Khadi di entrambe le confezioni, se volete utilizzare questi oli sul corpo vi consiglio quella, se volete invece utilizzarli solo sul viso, secondo me la minisize è più che sufficiente.
Voi li avete provati? Come vi siete trovate? Avete provato altri oli di Khadi? A me incuriosiscono un po' tutti, pure quelli di cui non è presente la minisize!



SHARE:

14 commenti

  1. Ciao!! Io ho fatto provare al mio ragazzo l'olio nella confezione viola, era per pelli impure.. ma non gli piaceva l'odore e l'ha abbandonato... ora che ci penso dovrei aver in giro un'altra minisize di cui mi ero scordata..la cerco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato per la cosa dell'odore, eppure non è troppo persistente! Però lo capisco, anch'io sto avendo qualche difficoltà con White Lily, con il fatto che l'odore non è più nelle mie corde. Quando sono cose che ci si deve spalmare soprattutto in faccia, a contatto con il naso, se l'odore non piace c'è poco da farci :)

      Elimina
    2. già.. lo capisco perché anche io se sento che un prodotto puzza faccio fatica a usarlo! Gli odori così intensi non mi piacciono.. meno male avevo comprato la minisize e non la confezione grande !!

      Elimina
  2. Aspettavo questa recensione! :D
    anche io ho preso quello al lilium per arrivare al minimo per avere le spedizioni gratis, però non l'ho ancora aperto. Adesso mi sa proprio che comincierò ad usarlo! Certo mi ispira anche l'altro... magari nel prossimo ordine..
    Ma quindi tu non li usai tutti i giorni ma solo 2 volte a settimana? o ho capito male?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è venuto in mente di farla proprio quando ne ho parlato con te di questi olii! :)
      Mi pare che anche tu hai la pelle grassa, quindi sì, ti consiglierei anche l'altro dato che è proprio specifico. Io li utilizzo un paio di volte a settimana sì. Non li uso tutti i giorni per scrupolo mio, sempre per la paura di appesantire troppo la pelle, considera che alcune volte mi sciacquo, uso gel di aloe e stop. Però ovviamente ognuno se li gestisce come meglio crede, potresti anche utilizzarli tutti i giorni se ti trovi bene! :D

      Elimina
  3. Io e la mia pelle grassa siamo interessate al primo. Io e la mia ansia di prevenire le rughe al secondo. Visto il prezzo quasi quasi li provo entrambi:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il prezzo è davvero basso considerando che durano un sacco, per fortuna che ci sono diverse aziende che mettono a disposizione queste minisize, sono delle manne dal cielo! :D
      Io ho preso entrambi proprio per gli stessi motivi tuoi. Non ho notato grandi differenze tra i due, però l'inci è abbastanza diverso, quindi magari è la mia pelle poco reattiva. Ad ogni modo, buoni entrambi!
      Magari fai come me e prendili quando devi assecondare per le spese di spedizione, così non ti senti nemmeno in colpa! :D

      Elimina
  4. è da un sacco di tempo che voglio acquistare l'olio di pink lotus ma lo dimentico sempre e finisco per acquistare le famose cose inutili che non servono mai -.- ah povera me! Ma proprio stasera devo fare un ordine e non lo dimenticherò ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah come ti capisco, anch'io quando non sapevo più cosa aggiungere, riempivo il carrello di cose inutili! :D Io penso che continuerò ad orientarmi su questi quando non saprò più cos'altro mettere nel carrello, alla fine hanno tutti degli inci molto carini, insomma non è una spesa sprecata! Dunque l'hai preso? Fammi sapere poi come ti trovi anche tu con pink lotus! :D

      Elimina
    2. L'ho preso *.* il pacchetto è in direzione casa *.*

      Elimina
  5. io non ho mai acquistato questi olii però mi ispiravano...sapevo infatti della teoria "olio scaccia olio" per quanto riguarda le pelli grasse. E visto che io ho la pelle grassa soprattutto sulla fronte, la curiosità sull'olio di Khadi mi è venuta...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è vero, poi considera che l'olio Pink Lotus è pensato proprio per pelli grasse, gli olii contenuti all'interno sono leggeri, e gli olii vegetali sono proprio mirati per regolare la produzione di sebo. Nel caso lo provi fammi sapere poi come ti trovi! :D

      Elimina
  6. Amo amo amo Pink Lotus...non si è capito quanto lo amo?? :P
    La sera ne metto 3 gocce sul viso e la mattina dopo non sono unta!!! :O Da gridare al miracolo ahahahahah!!! :* :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah sì mi ricordavo che anche tu lo possiedi! Sono degli oli davvero leggeri, poi hanno un concentrato di oli essenziali che li rendono proprio speciali *_* Fortuna che esistono anche le minisize :D

      Elimina

Blogger Template Created by pipdig