Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

venerdì 27 marzo 2015

5 minuti... Dopo lo shampoo!

Eccoci qui al terzo appuntamento ideato dalle care Redditude e Cosmetic Mind. Dopo aver parlato dei 5 minuti prima di dormire e dei 5 minuti dopo la doccia, oggi parliamo dei 5 minuti dopo lo shampoo. Vi premetto che in alcuni casi questi 5 minuti diventeranno in realtà... 20?! :D Ma ci tenevo a mostrarvi tutto, quindi perdonatemi!

5-minuti-dopo-lo-shampoo


Non faccio grandi step dopo aver lavato i capelli, avendoli un po' problematici e con tendenza ad ingrassarsi facilmente, se devo fare impacchi di oli e quant'altro li faccio sempre prima, dopo sono assolutamente out in quanto persino una goccia me li lascerebbe unti e appesantiti. Utilizzo pochissimo anche il balsamo sempre per lo stesso motivo, non ne ho ancora trovato uno che me li districhi senza però lasciarmeli appesantiti, quindi anche in questo caso il balsamo salvi rari casi è out.

Ho però trovato un buon compromesso tra capelli morbidi e districati senza tuttavia essere appesantiti con gel e gelatine, che non utilizzo per lo styling una volta asciugati i capelli, ma li utilizzo prima, a capelli ancora umidi. 

5-minuti-dopo-lo-shampoo


Il gel di aloe (io utilizzo quello della Bioearth al 96%) in particolare lascia la chioma bella morbida e lucida, non tantissimo districata, anche se in questo senso una mano comunque la dà. Lo utilizzo, come dicevo prima, dopo lo shampoo a capelli umidi, senza risciacquare. Li avvolgo poi nell'asciugamano in modo che l'acqua in eccesso venga assorbita, aspetto una decina di minuti e poi asciugo con il phon. I capelli non risultano nè appesantiti, nè tantomeno appiccicosi nè con inestetici residui. Ottimo.

Tuttavia da quando ho acquistato la gelatina all'hennè di Phitofilos il gel di aloe sui capelli è stato un po' accantonato. Non per un motivo in particolare, ma mi piace il fatto di coniugare un effetto ravvivante del colore dei capelli con un effetto disciplinante. Insomma, è un qualcosa in più che il gel di aloe non mi dà.
Mi sembra anche che la gelatina Phitofilos lasci i capelli maggiormente districati, c'è una differenza abissale tra asciugare i capelli con o senza gelatina. Infatti da quando la utilizzo non sento più la necessità di andare alla ricerca di un balsamo leggero, sebbene quest'ultimo comunque aiuti a nutrire maggiormente i capelli, cosa che la gelatina non fa. Ma da un punto di vista disciplinante fa davvero il suo dovere. La utilizzo nello stesso modo del gel di aloe e i capelli all'asciugatura sono morbidi, lucidi e ben districati, per nulla appesantiti. 

Infine la Nagar Motha. Di solito al pari degli oli, gli impacchi di erbe li faccio sempre prima dello shampoo, per comodità. Ma c'è un motivo se ho scelto la Nagar Motha come impacco post shampoo. Mi piace tantissimo il suo profumo, molto speziato e orientale, e la cosa bella è anche che permane a lungo sui capelli, a differenza di altre erbe che ho utilizzato e che dopo il risciacquo non lasciavano tracce di odore (e per fortuna, aggiungerei!). Lascio su l'impacco circa una 20ina di minuti, considerando che ha un potere colorante castano ma blando e che vorrei comunque scongiurare, non lascio mai in posa troppo a lungo. Poi successivamente risciacquo con acqua.
Oltre al profumo ha anche delle ottime proprietà ed è molto versatile: adatta sia per capelli grassi che per capelli secchi, la sua funzione è di regolare le ghiandole sebacee: inibendole nel caso dei capelli grassi o spronandole nel caso dei capelli secchi. Insomma, un'erba tuttofare! :D

Abbiamo anche oggi terminato la puntata di questa rubrica (ma ne mancano solo altre due?! Che tristezza), spero vi sia piaciuta. Fatemi sapere se abbiamo una routine capillifera post shampoo simile!


SHARE:

14 commenti

  1. utilizzo e trovo ottimi anche io i due gel, anche se di phitofilos uso quello con mallo per capelli scuri :) a questo punto mi hai fatto venir voglia di provare la nagar motha :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh se ti piacciono i profumi orientali la Nagar Motha è splendida! Anche a livello di efficacia, lascia i capelli belli puliti :D

      Elimina
  2. uh il gel di aloe come leave in post shampoo non l'ho mai provato :) invece mi incuriosisce la nagar, anche se ho l'ansia della colorazione XD come erbetta profumosa io uso il kapoor kachli, che lascia i capelli morbidissimi e voluminosi! e toglie un po' la forfora a chi ne soffre! e profuma di zenzero <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo sentito parlare del Kapoor come erbetta profumosa, che bello, pure quella è speziata allora! La devo provare assolutamente :D La Nagar Motha ha un potere colorante blando, e affinchè agisca ci vogliono comunque più di 20 minuti, se la tieni poco non colora, garantito! :D

      Elimina
  3. Non è la prima volta che sento parlare della Phitofolis, forse ne avevi parlato proprio tu da qualche parte? Non vorrei sbagliarmi. Ad ogni modo ho deciso che sarà mio, oramai ho più prodotti per capelli che trucchi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ne ho parlato altre volte della gelatina, mi piace così tanto che ogni volta spontaneamente la ficco qua e là! :D Tu mi pare che curi abbastanza anche lo styling dei capelli (hai dei capelli davvero meravigliosi, comunque *_*) quindi a te potrebbe aiutare anche in questo senso! Io la trovo davvero ottima, vale la pena almeno darle una chance!
      :*

      Elimina
  4. Polveri anche post shampoo? Questa non la sapevo... Non credo però faccia per me, a parte il fattore colore.
    Vedo con piacere che la gelatina phitofilos ti sta piacendo assai, anche a me piace parecchio, però vince ancora la lozione ricci morbidi, l'ideale sarebbe qualcosa con le proprietà di entrambe (mmm... Dici che se le mischio insieme faccio danno?! Può darsi...) ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In generale tutte le polveri si potrebbero utilizzare anche come impacco post shampoo, però credo che sia più comodo utilizzarle prima! Se non ti piace l'odore speziato comunque no, perchè si sente parecchio (pensa che il suo odore mi è rimasto persino sull'asciugamano che uso per avvolgere i capelli!).
      Adoro la gelatina di Phitofilos, sarò curiosa di leggere la tua review quando lo farai, per sapere la tua opinione completa! :D I miei capelli sono lisci, quindi niente lozione ricci morbidi! :D Anche se a voi riccioline vi invidio un sacco. Quella lozione sembra bellissima comunque, non mi pare per niente pesante! Quasi quasi... XD

      Elimina
  5. Il gel di Phytophilos mi intriga assai! Io al momento come post-lavaggio-capelli uso giusto la Phyto 9, che però non è che mi stia facendo impazzire, quindi più in là potrei cercare qualcos'altro di bio ed efficace per lo styling del capello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito molto parlare della Phyto 9, in maniera molto contrastante. C'è chi la adora e chi invece la odia :D
      Ormai anche il settore del bio è molto rifornito per quanto riguarda lo styling del capello, ci sono davvero un sacco di prodotti. Direi proprio che ne vale la pena darci un'occhiata! :)

      Elimina
  6. Quindi la gelatina potrebbe anche aiutarmi a stirare i capelli al posto della solita schiuma...interessante!*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì assolutamente! Io per lo styling la utilizzo poco, ma Odry Space per esempio ci ha scritto un bel post su la gelatina e lo styling, lei la usa con la piastra! Unisciti anche tu al club delle gelatine *_*

      Elimina
  7. ciao carissima!! col passare del tempo mi convinco sempre più che le polveri siano assolutamente eccezionali per la salute e la bellezza dei nostri capelli!!quando risciacquo l'hennè (addizionato con i vari mix di erbe) i miei capelli sono davvero meravigliosi!! 1 bacione!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sapessi quanto concordo, l'hennè in particolare è eccezionale! Lascia i capelli lucenti e puliti come nessun altro, non ha proprio concorrenti!
      Anche tu compagna di hennè allora, che bello!! :D

      Elimina

Blogger Template Created by pipdig