Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

martedì 2 febbraio 2016

Crema viso purificante - Alkemilla Eco Bio Cosmetics

Una crema viso leggera per pelli miste e grasse

Posseggo questa crema di Alkemilla da un mucchio di tempo. Sia lodato il fatto che nonostante il PAO non mi abbia fatto brutti scherzi e si sia sempre mantenuta intatta, sia nella consistenza che nell'odore. Complice il fatto che prima ero solita mettere la crema solo una volta al giorno (e non due, come attualmente sto facendo) e anche che d'estate ne ho ridotto drasticamente il consumo perchè faceva troppo caldo e guardavo le creme col binocolo, la crema Alkemilla è durata nelle mie manine per più di un anno. Non c'è mai stato un momento in cui mi sia stufata di questa crema, è sempre stata una buona compagna e alleata per la mia pelle mista.

crema_purificante_alkemilla

Come si deduce dal titolo infatti, è una crema che promette di essere purificante e sebo riequilibrante, quindi per lo più adatta ad una pelle mista e grassa.

 La formulazione è molto carina, i principi attivi più importanti che contiene al suo interno sono: olio di argan (olio pregiato e leggero), estratti di agrumi e liquirizia (dalle funzioni purificanti) e alghe marine (dalle funzioni idratanti). Insomma, secondo me è una crema formulata in maniera equilibrata per rispondere a tutte le esigenze e con ingredienti non banali.

Il packaging salta immediatamente all'occhio, per la sua estrema comodità! E' in flacone airless, che consente non solo di tenere sempre sotto controllo il quantitativo di crema rimasto, ma è anche molto igienico. Personalmente vorrei che qualunque crema fosse accompagnata da un pack del genere.

Trovo che abbia un odore discreto e abbastanza agrumato, forse le note che spiccano di più sono quelle del limone. Il profumo lo si avverte leggermente nel momento della stesura, ma successivamente tende a svanire abbastanza in fretta e a non lasciare traccia.

 Una cosa che mi ha particolarmente colpita di questa crema è proprio la sua leggerezza: si fa appena in tempo a distenderla sul viso che si è già assorbita, quindi trovo che sia davvero adatta per chi poco sopporta creme troppo corpose e nutrienti, ma anzi predilige e ricerca creme che si assorbono immediatamente senza lasciare tracce di unto.

crema_purificante_ecobio


Il risultato finale dopo l'applicazione è una pelle liscia e vellutata. Infatti, nonostante sia di rapido assorbimento svolge comunque egregiamente il suo lavoro di crema: rende la pelle idratata e setosa, molto liscia al tatto.

Non ho notato grandi miglioramenti sulle impurità, ma da questo punto di vista mi convinco sempre di più che i prodotti purificanti su di me non funzionino, e farò le mie scelte cosmetiche future non tanto su quanto il prodotto promette di essere purificante, quanto piuttosto sulla formulazione nel suo complesso. Insomma, la distinzione creme per pelli miste, grasse, secche, per me comincia davvero a perdere di senso.

Infine trovo che sia un'ottima base per il trucco! Considerando il suo assorbimento immediato e la sensazione setosa che lascia sulla pelle, è  una crema molto pratica da applicare prima di stendere il consueto make-up.

Giungo alle conclusioni dicendo che secondo me la crema purificante di Alkemilla è adatta ad una pelle mista e grassa, sconsiglio per pelli secche perchè risulterebbe comunque troppo leggera. Se avete una pelle mista con zone secche, per l'inverno potrebbe ugualmente rivelarsi troppo leggera, e in questo caso o la riponete momentaneamente nel cassetto per riprenderla in un periodo più caldo, in cui la pelle predilige consistenze più leggere e meno nutrienti, oppure potete miscelare qualche goccio di olio alla crema, in modo da renderla più corposa.

 Il suo costo (21,80€ per 50 ml) è mediamente alto, ma lo trovo ben equilibrato rispetto alla resa e alla formulazione. Insomma, personalmente preferisco spendere qualcosa di più per i prodotti del viso e ottenere dei buoni risultati.

Quale crema state utilizzando voi in questo periodo? Avete mai provato le creme di Alkemilla?

SHARE:

22 commenti

  1. Non la conoscevo, la formulazione è davvero molto interessante!
    Da qualche mese la mia pelle fa un po' di capricci e sono costretta a usare creme purificanti, la prossima volta prenderò in considerazione anche questa. ^.^
    Il prezzo è altino se paragonato ad altre creme simili (adesso sto usando quella della linea day by day di Bioearth) ma se funziona sono disposta anch'io a spendere un po' di più (soprattutto per il flacone airless :3)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto incuriosita dalla nuova linea di Bioearth, è uscita da poco eppure ho già letto diverse opinioni positive. Spero ti stia trovando bene anche tu :3
      Sì, il flacone airless trasparente è il top, l'ho amato tantissimo. Consente di vedere quando la crema sta per terminare ed è davvero molto comodo (oltre che igienico!)

      Elimina
  2. ciao cara! Questa crema a me non aveva convinta, ma perché ormai la mia pelle non si accontenta più di ingredienti purificanti, sarà l'età?infatti la avevo trovata in una mister box o simili, perché già da tempo so che necessita di ingredienti leggermente più corposi, però ecco se in età adolescenziale l'avessi provata sicuramente me ne sarei innamorata, perché appunto è davvero leggera e funziona bene sulle impurità che mi affliggevano ormai diversi anni fa! l'odore non mi era piaciuto però!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, anche per me i prodotti specificatamente purificanti di solito non hanno grandi risultati... L'unico con cui mi trovo bene è il sapone di Aleppo, però lì c'è comunque il problema che usandolo troppo spesso si potrebbe intaccare il mantello idrolipidico della pelle e combinare casini... Insomma, i prodotti purificanti sono sempre un po' un punto interrogativo per me.
      L'odore non so, io lo avverto parecchio agrumato! Non proprio il top per quanto mi riguarda a livello di profumazione, però non mi dà fastidio, poi svanisce abbastanza in fretta e quindi sia :D

      Elimina
  3. avevo provato un campioncino e per la mia pelle mista si è rivelata ottima

    RispondiElimina
  4. Concordo appieno con la tua recensione, la sto usando da una decina di giorni, e l'ho trovata molto buona per le mie esigenze perché pur essendo una purificante in realtà idrata molto bene, è vero che questo che stiamo vivendo non è un inverno vero e proprio, quindi non so se con il grande freddo mi farebbe la stessa impressione, ma per ora per me è un si. Ahhh il packaging uguale alle creme di Biofficina Toscana è favoloso, non ingombra, si preleva il tutto perfettamente ed è troppo divertente vedere la crema spingersi verso l'alto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima impressione che ho avuto con i primi utilizzi (e che poi comunque mi è rimasta costante) è proprio che lasciava la pelle vellutata e setosa, insomma nonostante la sua leggerezza fa benissimo il suo lavoro. Mi ha dato solo talvolta qualche problema sulle zone più secche perchè per la mia pelle non risultava abbastanza, ma poi miscelandola con qualche olio per pochi giorni ho risolto. Aspetterò la tua review :D

      Elimina
  5. Non conoscevo questo brand, ma non sembra per nulla male il prodotto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di averti fatto conoscere un brand in più :D No infatti, la crema a me ha soddisfatto! ^_^

      Elimina
  6. Mmm non so, sinceramente il prezzo è altino e con l'utilizzo che faccio io delle creme (attualmente esagero proprio, con le temperature di qua) mi aspetterei almeno un aiuto sulle imperfezioni. Davvero, se non sai dove sbattere la testa prova il siero di Omia, vale tutti gli euro spesi *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeehhh se lo trovo al super lo compro di sicuro! Anche perchè il mio siero Biofficina sta a metà (a proposito di prodotti purificanti che non purificano) spero di finirlo presto e buttarmi su quello Omia, se lo trovo *_*

      Elimina
  7. Condivido in pieno la tua riflessione sul fatto che ormai le categorizzazioni delle creme stanno diventando, anche per me, superflue..la mia pelle mista ha bisogno di idratazione profonda, soprattutto; se è ben idratata si calma ed equilibra da sè, quindi un prodotto prettamente purificante non mi aiuta molto. Questa sembra buona , prezzo forse un po' altino per le mie tasche - oltre i 20€, avendo superato i 30 anni, ricerco qualche attivo antietà in più, ma sono esigenze personali ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono quasi commossa dalla tua capacità di aver compreso così a pieno la mia riflessione! :D E' proprio così. Talvolta la propria pelle va solo ascoltata, a prescindere dalle classificazioni e darle l'idratazione di cui ha bisogno, anche con prodotti nutrienti! Poi la pelle mista è sempre particolarmente capricciosa.
      Come creme antiage ma non particolarmente pesanti ho provato dei campioncini dell'emulsione antiossidante di Biofficina e la crema bioattiva antiage di Verdesativa, mi sono parse ottime entrambe!

      Elimina
  8. Ho appena comprato quella purificante di Antos, ho letto pareri discordanti ma credo che ogni pelle sia diversa quindi l'ho voluta provare lo stesso. Anche questa mi sembra ottima, il packaging è sicuramente più igienico di quello a barattolino. Me la segno per il futuro, anche se il prezzo è un pò altino.

    Lalla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho sentito pareri discordanti su quella di Antos, infatti mi incuriosiva ma credo che preferirei prima provarne un campioncino. Spero di sentire presto anche le tue impressioni :)

      Elimina
  9. Io ho la pelle mista e non torvo mai una crema adatta a me ma questa sembra ottima! La proverò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pelle mista è sempre un po' difficile da trattare -_- Io te la consiglio! ^_^

      Elimina
  10. Concordo pienamente con la tua recensione! L'ho accantonata in estate perché era troppo densa per me, ma in ""inverno"" fa veramente la differenza! Sulle impurità è un discorso a parte, nel mio caso la cosa principale che le influenza è l'alimentazione, e nessuna crema può rimediare a una settimana di pane e nocciolata :D Ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dai quanto meno ne conosci la causa, è già qualcosa! Quando vorrai rimediare ti basterà accantonare per un po' pane e cioccolata :D

      Elimina
  11. La amo! é la mia crema da autunno/primavera, in inverno è troppo leggera per le mie esigenze, ma finché non fa troppo caldo continuo ad usarla... top!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me in inverno è leggerina, anche se attualmente la sto utilizzando comunque perchè ormai la posseggo da troppo tempo :D Invece nei periodi meno freddi, in cui la pelle non ha bisogno di troppo nutrimento, è davvero ottima!

      Elimina

Blogger Template Created by pipdig