Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

martedì 12 luglio 2016

Fieno Greco (Methi) - Phitofilos

Rimedi naturali per la cura dei capelli

Una delle erbe per capelli che sto utilizzando con più piacere nell'ultimo periodo è il Fieno greco, detto anche Methi.
L'ho acquistato qualche mese fa da Il giardino di Arianna e ho scelto quello della Phitofilos. Ero molto curiosa di provarlo, visto che le sue proprietà in fatto di capelli sono rinomate, e dopo un uso continuato posso confermare che è tra le mie erbe per capelli preferite.

Phitofilos ci descrive così la polvere di Fieno Greco:

"I semi del fieno greco contengono saponine, mucillagini, trigonellina, flavonoidi, olio essenziale, lipidi, proteine, vitamine del gruppo B, ferro, manganese, silicio, calcio e fosforo. In cosmesi, il fieno greco è una delle erbe più utilizzate per i trattamenti tricologici. La polvere di fieno greco, infatti, viene usata per contrastare la caduta eccessiva dei capelli, oltre a donare setosità e morbidezza agli stessi. Nei cataplasmi per il viso, viene utilizzata tradizionalmente, anche in associazione con il Neem, come buon rimedio per cuti seborroiche."
fieno-greco

Contiene inoltre un'alta dose di fitoestrogeni vegetali, che aiutano a stimolare la crescita dei capelli, a mantenerli morbidi e voluminosi.
Il fieno greco funge anche da idratante per i capelli, grazie alle mucillagini contenute all'interno e che svolgono una funzione idratante una volta che vengono rilasciate.

Proprio per sfruttare a pieno le proprietà idratanti delle mucillagini, è altamente consigliato lasciare il fieno greco ad idratare con acqua calda per almeno 12 ore.

Come si usa?

Innanzitutto si versa una quantità -anche modica- di polvere di fieno greco in una ciotola o contenitore. Dico modica perchè una delle caratteristiche principali del fieno greco è la capacità di assorbire molta acqua, per cui da una piccola quantità iniziale di polvere, alla fine vi ritroverete comunque una buona dose di impacco.
Stempero la polvere con acqua calda e nel frattempo mescolo, per evitare che si formino grumi. Aggiungo acqua fino a quando il fieno greco raggiunge una consistenza cremosa. Potete anche esagerare inizialmente con la dose di acqua, poichè con buona probabilità dovrete comunque tornare successivamente ad idratarlo.
Copro il tutto con una pellicola per evitare che l'acqua evapori e di conseguenza si disidrati. Successivamente dopo un paio d'ore, torno a controllare in che stato è, e se mi rendo conto che necessita ancora di acqua poichè dalla consistenza iniziale cremosa è diventato più arido e asciutto, torno nuovamente a idratarlo. A questo punto lascio riposare il composto per tutta la notte.
L'indomani mattina, quando lo riprendo per spalmarlo in testa, di solito è già abbastanza idratato e non necessita di nuova acqua, almeno questo qui della Phitofilos, che è l'unico brand che ho provato finora.

fieno-greco-capelli

L'odore è un po' diverso da polvere asciutta a polvere bagnata, e a me personalmente non piace granchè, odora di boh, ceci verdi?! :D
Io ci sono abituata e alla fine lo sopporto abbastanza bene, però sappiate che comunque tende a rimanere anche per 2-3 lavaggi, quindi non se ne va immediatamente. Finora l'odore più gradevole in fatto di erbe per me è quello della Nagar Motha, ha proprio un sentore speziato e orientale, che invece non c'è nel fieno greco.

La stendibilità del fieno greco è eccellente, tant'è che spesso, se altre erbe sono grumose, si consiglia di aggiungere proprio il fieno greco per renderle più spalmabili. L'unica accortezza da tenere in conto secondo me, è di non farlo eccessivamente liquido, poichè sennò tenderà successivamente a colare. Meglio mantenersi su di una consistenza cremosa.

Il tempo di posa è relativo: un minimo di 30 minuti, ma potete tenerlo in testa anche 1-2 ore, sicuramente male non fa! Potete utilizzarlo dopo aver lavato i capelli, ma anche semplicemente come impacco, senza necessita di sciacquarli. E' preferibile stenderlo a capelli umidi.
 Io di solito lo tengo in testa un'ora e mezza o due, dopo aver sciacquato i capelli.
Il risultato finale è uno dei più soddisfacenti che le erbette mi abbiano regalato: i capelli sono al tatto molto, molto morbidi e davvero idratati! Le mie punte, che di solito sono secche soprattutto nell'ultimo periodo, solo con l'utilizzo del fieno greco sono morbide e poco aride. Inoltre i capelli si presentano più lucidi rispetto al loro solito!

fieno-greco-phitofilos

Se mi avanzano dei rimasugli di fieno greco, li utilizzo facendo una bella maschera sul viso (il fieno greco infatti è ottimo anche per il viso, nonostante il suo uso più rinomato sia capillifero) e anche in questo caso il risultato non delude affatto: tengo in posa una decina di minuti, e una volta tolto via, la pelle è morbidissima e luminosa.

Insomma è un'erbetta che vi consiglio vivamente per la cura dei vostri capelli o per dei semplici impacchi sul viso, trovo che sia tra le più valide che io abbia finora provato. Va bene sia per capelli grassi, poichè presenta anche delle proprietà seboregolatrici, sia per capelli secchi, che potranno sicuramente godere del suo alto potere idratante.

Il prezzo del fieno greco di Phitofilos è di 3,90€ per 100 gr.

Fatemi sapere se voi lo utilizzate o se avete intenzione di acquistarlo! ^_^

SHARE:

15 commenti

  1. Amo il methi! E' un'erbetta poliedrica e favolosa! devo assolutamente provare questa di Phitofilos *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io questa di Phitofilos la trovo ottima, vorrei provare per curiosità anche quella di Janas! *_*

      Elimina
  2. Non l'ho provato! Molto interessante! :) Effettivamente un'erbetta così sembra proprio adatta ai miei capelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me per capelli più secchi dovrebbe essere buona norma alternare elementi idratanti a quelli nutrienti, per non farsi mancare nulla insomma :D

      Elimina
  3. E dire che l'avevo sempre snobbato...interessante **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che poi l'odore non invoglia granchè XD Però quando vedi gli effetti diventa più piacevole, ecco :D

      Elimina
  4. mi hai convinta! Ho capito che mi serve....
    soprattutto perchè ho delle lunghezze estremamente secche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ultimamente! Le tocco e le sento proprio aride! Il fieno greco invece contribuisce a renderle più morbide, come efficacia è simile ad un balsamo, solo che invece di nutrire, idrata :)

      Elimina
  5. Eh, ci credi che non l'ho ancora provato?! È da quando ho cominciato a spalmarmi erbe sui capelli che mi dico "si sì, adesso lo compro" e poi per un motivo o per l'altro me ne dimentico... Nell'ultimo periodo, per mancanza di tempo e pigrizia, ho lasciato un po' perdere gli impacchi con le erbe (tranne l'henné), però appena riprendo questi è in cima alla lista!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda pure io l'ho provato abbastanza in ritardo, nonostante se ne parlasse bene ovunque :D Però ecco se ne hai l'opportunità prendilo, io mi ci trovo benissimo! Però preparati al suo persistente odorino XD

      Elimina
  6. Ormai sei la regina delle erbette :)

    RispondiElimina
  7. cara, ieri ti ho pensata perché ho fatto un impacco di Methi, per la prima volta da solo (in genere ai tempi dell'henné era uno degli ingredienti del "pappone"). bene...avrò sbagliato qualcosa perché mi sono ritrovata con una specie di creatura solida/vischiosa attaccata alla testa. brutta storia.
    ma domenica ci riprovo... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bella, il fieno greco è di consistenza vischiosa/collosa (infatti si usa spesso in combo con altre erbe per migliorarne la stesura, se sono grumose) ma non solida! Deve venire fuori una consistenza diciamo gelatinosa, se la tua era molto solida probabilmente aveva bisogno di essere maggiormente idratato :)

      Elimina
  8. ciao! Articolo molto interessante, fino ad ora ho provato l'amla e la cassia che necessitano modalità differenti dal methi :P. Ho ordinato da poco proprio questo e non sapevo come andasse preparato. Io ho i capelli secchi, è necessario aggiungere qualche altro ingrediente secondo te? Un bacio :)

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig