Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

venerdì 9 settembre 2016

Siero viso bio con rosa canina e acido ialuronico - Neobio

Siero viso ecobio ed economico

Qualche mese fa, in maniera abbastanza improvvisata, ho acquistato questo siero della Neobio da Cuccioli d'uomo. Infatti avevo appena terminato il siero purificante di Biofficina Toscana, di cui non conservo un buon ricordo, e non avevo stranissimamente nessun siero particolare in wishlist. Guardando un po' qua e là sul sito, alla fine la mia scelta è caduta su questo siero della Neobio, a base di estratti di melograno, rosa canina e acido ialuronico.
Le funzioni principali di questo siero sono quelle di fornire idratazione e morbidezza alla pelle. Non contiene oli e quindi quota grassa, di conseguenza va bene per tutte quelle pelli che non ricercano nutrimento da un siero. Infatti per chi ha una pelle mista/grassa e applica quotidianamente creme sul viso, sarebbe meglio non eccedere con sieri particolarmente unti, per non sovraccaricare troppo la pelle.
Comincio subito col dire che questo siero non mi ha causato imperfezioni, ma anzi, mi pare che abbia contribuito a rendermi la pelle più pulita. Dico questo perchè, pur non essendo un prodotto a base di oli o potenzialmente comedogenico, in realtà i problemi in passato li ho avuti soprattutto con prodotti che promettevano di essere purificanti e riequilibranti, quindi il fatto che questo siero non abbia minimamente contribuito a far saltare fuori imperfezioni, è già di per sè una buona cosa per me.

Il profumo non è sicuramente il suo punto forte. E' un profumo piuttosto zuccherino, molto dolciastro, ma per fortuna anche molto leggero. Quindi lo si avverte un momento durante l'applicazione ma poi non permane sulla pelle e non si avverte successivamente.
La consistenza del siero è gelatinosa/vischiosa e il colore è giallo/marroncino.
Il flacone airless con erogatore a pompetta sono comodissimi, permettono di verificare costantemente la quantità residua di siero e anche di erogarne la quantità necessaria per ogni applicazione, limitando tutti gli sprechi.

Quando lo si applica, si assorbe in maniera molto rapida e si avverte immediatamente anche un certo effetto tensore, che trovo un po' fastidioso. Avete presente quando applicate il gel di aloe sul viso? Ecco, l'effetto tensore in questo caso è molto simile. Se vi dà fastidio e lo volete smorzare, una soluzione potrebbe essere quella di unire una goccina di qualsiasi olio al siero, e poi procedere a massaggiarlo sul viso. In questo caso l'effetto tensore non si sente in più, e avete apportato anche un po' di nutrimento alla pelle, tant'è che dopo non si necessita nemmeno di una crema.
Io tuttavia sono piuttosto pigra e raramente lo miscelo con un olio, tanto comunque dopo un po' sopra il siero applico quotidianamente una crema viso, e quindi l'effetto tensore svanisce.
Questo siero si assorbe velocemente, praticamente subito dopo averlo applicato si è già assorbito e l'effetto finale mi piace molto: la pelle è molto morbida e liscia, insomma direi che è realmente idratata e questo siero svolge la sua funzione idratante in maniera eccellente!
Inoltre non lucida assolutamente ma anzi, su di una pelle grassa direi che svolge una funzione opacizzante.

siero-neobio

Nell'inci troviamo il succo di melograno al secondo posto, e poi come dicevamo gli altri estratti funzionali sono la rosa canina e l'acido ialuronico. Come in tutti i prodotti tedeschi, c'è anche l'alcool. A me non impressiona, ho sempre utilizzato sia sul viso che sui capelli prodotti contenenti anche alcool e non mi ha mai creato nessun tipo di problema, l'unico prodotto in cui lo evito è nei mascara, ma per il resto trovo che l'alcool venga un po' demonizzato esageratamente.
 Inci: Aqua (Water), Punica Granatum Fruit Juice*, Glycerin, Alcohol denat.*, Dehydroxanthan Gum, Rosa Canina Fruit Extract*, Sodium Hyaluronate, Sorbitol, Algin, Sodium Levulinate, Sodium Anisate, Lactic Acid, Sodium Lactate, Parfum (Fragrance)**

* from certified organic agriculture ** from natural essential oils
Insomma, concludo dicendo che per me è assolutamente promosso: idrata realmente e ho notato anche una certa funzione riequilibrante, non so se posso definirlo un caso, ma da quando lo utilizzo la mia pelle è davvero più pulita. Si assorbe in fretta e non lucida per niente, ma anzi al contrario opacizza. L'unico inconveniente che ho riscontrato è l'effetto tensore abbastanza netto, ma considerando che subito dopo ci applico una crema idratante, lo posso comunque sorvolare. In ultimo ma non per ultimo, dalla sua parte ha anche un ottimo prezzo: 6,90€ per 30 ml!

Lo consiglio alle pelli che necessitano idratazione e a quelle miste e grasse che non voglio appesantire la loro routine viso.
E voi quale siero state utilizzando in questo momento?

Alla prossima! ^_^
SHARE:

15 commenti

  1. Wow! Non ho mai provato nulla di quest'azienda. Adoro i sieri, uso da tempo quello antirughe di Antos, molto leggero ma nello stesso tempo idratante e illuminante. Visto il prezzo basso, questo di Neobio me lo segno per i prossimi acquisti! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, per il prezzo che ha vale comunque la pena dargli una chance, non è facile trovare sieri ad un prezzo così piccino :)
      Per la mia esperienza è anche consigliato, lo trovo davvero valido! Curiosa di sapere poi come ti trovi, se lo proverai anche tu :D

      Elimina
  2. questo siero mi piace molto, il prezzo e l'inci attira moltissimo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, io ero molto incuriosita dal succo di melograno, che non si trova spesso nei cosmetici in elevate quantità! E a quanto pare ha fatto il suo dovere :D

      Elimina
  3. Sembra davvero un prodotto molto carino!
    L'inci è semplice ed è bello leggere che fa esattamente quello che promette. Ottima l'idea di miscelarlo a un olio, sia per evitare l'effetto poco piacevole che per amplificarne gli effetti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spesso i prodotti con inci semplici si rivelano davvero vincenti! Miscelandolo con un olio si ottiene un effetto davvero carino, si evita l'effetto tensore che può risultare fastidioso perchè è piuttosto accentuato, e poi si va a nutrire anche la pelle, tant'è che non si necessita proprio di una crema dopo! Io l'ho utilizzato in combo al pink lotus di Khadi ^_^

      Elimina
  4. Ne avevi accennato tempo fa forse proprio qui e mi avevi incuriosito. Forse mi pare un po' leggero per me da questo momento in poi visto che andiamo verso la stagione fredda, ma me lo segno per l'estate :)
    Grazie della review!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordi bene, ne avevo parlato in un precedente post di beauty routine! :)
      Per una pelle secca ora può risultare sicuramente leggero, andando verso l'inverno immagino abbia bisogno di un bel po' di nutrimento, che questo siero non apporta. Però va sicuramente bene per l'estate, nei (pochi) giorni in cui ha fatto particolarmente caldo io ho utilizzato solo questo! :D

      Elimina
  5. Non è strano che i prodotti riequilibranti provochino essi stessi imperfezioni. Sono felice che con questo sia andato tutto bene.
    Ha anche una bella consistenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece non me l'aspettavo, o meglio, immaginavo che un prodotto riequilibrante potesse far saltare fuori imperfezioni all'inizio per poi normalizzare la situazione, invece alcuni prodotti hanno solo accentuato il problema, ci sono rimasta proprio male.
      La consistenza sì, è molto simile ad un gel diciamo, abbastanza corposa quindi :)

      Elimina
  6. Sono fondamentalmente d'accordo con la tua recensione. Lo uso da un mese e mezzo al posto della crema viso e mi sto trovando discretamente. Un po' si avverte che è un siero economico, ma fa il suo.
    L'unica differenza è che, se esagero, la mia pelle invece si lucida. Me ne basta veramente una nocciolina per tutto il viso. Per combattere quel fastidioso "effetto tensore" aggiungo uno zic di siero antiossidante Biofficina. Lo dico per confermare che si può contrastare questo aspetto, mantenendosi su prodotti a base acquosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che invece su di me anche il siero di Biofficina creava effetto tensore? In maniera più limitata rispetto a questo di Neobio, però comunque lo faceva. A quanto pare anche quello è soggettivo in base alle tipologie di pelle :D

      Elimina
    2. Veramente?! Quello antiossidante?! Cavolo, fatico a immaginarlo perché lo trovo sufficientemente liquidi per evitare questo sgradevole effetto, ma ovviamente credo tanto a te quanto alla imprescindibile eterogeneità! XD

      Elimina
  7. Bhe credo allora che il rapporto qualità prezzo possa farlo rientrare tra i prodotti da provare.
    Ci farò un pensierino, grazie per la tua review.
    Buon week, a presto.

    Angelica

    RispondiElimina
  8. Non sono solita ad usare sieri ma questo di NeoBio volevo provarlo ma mi sa che non è adatto al mio tipo di pelle più tendente al secco! Lo trovo leggerino che ne pensi? Ma chissà dato il prezzo non escludo di provarlo cmq XD

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig