Blog che tratta recensioni di cosmetici e makeup ecobiologici. Solo prodotti naturali.

mercoledì 10 maggio 2017

Deodorante ecobio Dr. Organic - Miele di Manuka

Come detto più volte sul blog, è da un po' di tempo che in fatto di deodoranti ecobio ho trovato la pace dei sensi con il Green Energy Organics. Però, come tutte le ragazze ossessionate con la cosmesi che si rispettino, nonostante ciò mi piace continuare a sperimentare e a provare nuovi prodotti, motivo per cui ho deciso di dare una chance ai famosi deodoranti di Dr. Organic.

Quando non hai la genetica dalla tua parte e hai una sudorazione che se non ben tamponata con un deodorante si fa sentire, ecco che scegliere il giusto deodorante diventa una scelta assai importante, dove è meglio ridurre al minimo il margine di errori. Una crema per il viso non adatta la si può riciclare in altre maniere, un burrocacao che non ci piace anche, ma un deodorante non funzionante che ce lo famo?!

deodorante-ecobio-dr-organic

Il deodorante di Dr. Organic ha un packaging a roll-on, e prima di acquistarlo avevo sempre pensato che fosse costituito interamente in plastica, invece tutta la parte inferiore al tappo è composta da ceramica ed è molto resistente e dura (quindi occhio alle cadute e al pavimento! :D)

I deodoranti di Dr. Organic sono costituiti da una gran varietà di profumazioni, ce n'è per tutti i gusti: al cocco, all'aloe vera, al tea tree, all'argan, alla lavanda, ecc. Io ho scelto la versione che vedete in foto, quella al miele di manuka.

Il profumo ammetto che non mi fa impazzire e lo immaginavo diversamente. A me il profumo del miele piace assai, ma in questo caso è veramente intenso e... Pesante. Ci avverto poi anche una nota secondaria un po' amarognola. Insomma, la profumazione non mi è piaciuta fin dalla prima volta che l'ho sentita, e a distanza di mesi devo dire che non mi sono abituata, continua a non piacermi. Ovviamente de gustibus, magari a qualcun'altra piacerà molto.

L'inci dei deodoranti di Dr. Organic cambia in base alle varie profumazioni, o meglio, cambiano soprattutto gli estratti. Quindi io vi riporto l'inci relativo al deodorante al miele di manuka, se siete interessate ad acquistare questo genere di deodoranti, date un'occhiata all'inci relativo alla vostra profumazione preferita prima di comprarli.

Aloe barbadensis leaf juice, Aqua, Zinc ricinoleate, Triethyl citrate, Lauryl glucoside, Polyglyceryl-2 dipolyhydroxystearate, Glycerin, Cetearyl alcohol, Parfum, Glyceryl caprylate, Sodium bicarbonate, Polyglyceryl-3 stearate, Sodium stearoyl lactylate, Isocetyl palmitate, Mel (Manuka honey), Cetraria islandica (Icelandic moss) extract, Glycyrrhetinic acid, Tocopherol, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil, Chondrus crispus (Carrageenan) extract, Xanthan gum, Sodium phytate, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Citric acid.

Un fattore che mi è sempre piaciuto dei deodoranti Dr. Organic è che non hanno un inci per niente povero e scarso, anzi. Sia la versione al miele di manuka sia tutte le altre versioni, hanno in linea generale un inci ben fatto, composto da diversi oli vegetali ed estratti e la trovo una buona scelta, andando ad utilizzare i deodoranti in una zona delicata come quella ascellare, è necessario che la formulazione sia ben studiata e che non sia aggressiva ma anzi lenitiva.
Al di là di estratti ed oli vegetali, il deodorante è anche ricco di principi attivi che consentono di tenere a bada i cattivi odori: non solo troviamo lo zinco ricinoleato e il famoso Triethyl citrate, ma in misura minore anche il bicarbonato (che si sa, per chi lo tollera è un ottimo antibatterico).
Tra l'altro al momento dell'acquisto non avevo notato la presenza del bicarbonato, perchè se l'avessi notata non so se avrei comunque acquistato il deodorante (come detto più volte, il bicarbonato a me irrita molto le ascelle). Invece, nonostante la presenza del bicarbonato, questo deodorante non mi hai dato nessun problema, si è sempre rivelato delicato e non mi ha creato nessuna irritazione. Quindi se anche voi siete soggetti sensibili al bicarbonato, potete comunque eventualmente provare a dare una chance a questo deodorante, sia perchè il bicarbonato non essendo tra le prime posizioni non è presente in elevatissime quantità, sia anche perchè all'interno di una formulazione così ricca, risulta controbilanciato da altri elementi lenitivi.

Potendo e volendo fare un paragone con il deo ecolò di Green Energy Organics, posso dire che a livello di efficacia i due deodoranti sono abbastanza simili: con entrambi riesco ad arrivare tranquilla fino a sera, direi che il deodorante di Dr. Organic regge giusto un paio di orette in meno rispetto al Green Energy Organics (quindi, per me, il deo ecolò è ancora in cima alla classifica).
Tuttavia, data la buona reperibilità del Dr. Organic, soprattutto in periodi invernali si può rivelare comunque una buona scelta di acquisto, che personalmente ho trovato soddisfacente.

... La prossima volta però sicuramente lo acquisterò in un'altra profumazione! E tenendo conto che ormai siamo in vista delle temperature più calde, penso che come prossimo acquisto deodorantoso tornerò al mio solito Green Energy Organics.

E voi avete mai provato questi deodoranti?
Come vi siete trovate?
Qual è il vostro deodorante del cuor?

INFO GENERALI
Brand: Dr. Organic
Quantità: 50 ml
Prezzo: 8,90€
PAO: 12M



SHARE:

9 commenti

  1. Questo non l'ho mai provato. Mi trovo bene con il deo crema di Biofficina Toscana ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho sentito parlare bene anche di quello, però temo che per me sarebbe leggero. Magari lo proverò in inverno! :)

      Elimina
  2. In lista pure lui, se non avessi già 3 deodoranti aperti e altri tipo 2 da iniziare lo prenderei XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dove li trovi tutti questi deodoranti? XD

      Elimina
  3. Approcciandosi le temperature alte (quasi, dato che ormai qui è tornato l'inverno) ho deciso di ri-spignattare il mio deodorante con bicarbonato. E niente, lo amo, funziona sempre benissimo. Però ecco, ora che mi dici che questo vale la pena ed ha anche il bicarbonato (che la mia pelle evidentemente ama) gli darò uno sguardo! anche perchè credo mi sia più facile da reperire rispetto al Deo Ecolò, che continua ad incuriosirmi XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No ma infatti per chi tollera il bicarbonato, cremino is the way! Funziona benissimo. Comunque i deo ecolò hanno proprio la difficoltà della reperibilità, infatti ogni volta è un mezzo casino anche per me, però finora li ho trovati i più efficaci. E pure questi di Dr. Organic funzionano abbastanza bene, quindi sì, se li trovi in qualche negozio quando fai acquisti ti consiglio di provarne una variante ^_^

      Elimina
  4. Di questi ho provato solo quello al melograno e purtroppo si è rivelato un grande NO, tanto che è relegato nell'armadietto da parecchio.. Chissà forse questo al miele potrebbe essere meglio anche se a me la profumazione al miele di dr. Organic non mi fa impazzire...
    tra poco comunque mi butto su quelli a base di bicarbonato classico, ne ho già due a casa che mi attendono! XD

    RispondiElimina
  5. Credo che intervallare i deodoranti non sia un male, anche per non far abituare la pelle.

    RispondiElimina
  6. io invece amo la profumazione della linea miele di manuka di Dr Organics... amo la maschera, la crema mani... ho avuto la crema piedi che non era sufficiente per me ma profumo top.
    Questo l'avrei puntato da anni ma i dubbi sono... il bicarbonato (pure a me irrita tantissimo!) e il fatto che finora non ho mai beccato un deodorante senza sali d'alluminio che durasse su di me più di due ore.
    Non credo di avere una sudorazione tragica in realtà, ma quelli che ho tentato finora praticamente mi facevano puzzare in tempi in cui senza metterli non andavo male, ed è... surreale!

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig